Pensiero numero centoventitre

La forma è contenuto.
Mai una frase fu più precisa, in bocca ad un cuoco. Che più che cuoco è il re degli chef italiani…
La forma di per se comporta uno spazio dove riempire con qualcosa, con un contenuto. Ed ecco che la parola contenuto ritorna e si qualifica come essenza finale della forma.
Solo che c’è contenuto e contenuto…
Un bel piatto torondo, per non dire rotondo, ha bisogno di diventare parte di una creazione culinaria. Altrimenti lo si appende alla parete e chiusa la questione.
La creazione però ha bisogno, per essere speciale, di qualità nella materia prima. Tanto del piatto quanto del cibo che vi viene a riempire.
Se bastasse fidarsi al presidio del cibo lento in inglese, come esiste in Italia, forse sarebbe troppo semplice fare lo chef.
Un vero chef è un cane da tartufo per la migliore qualità di cibo esistente…

Pensiero numero centootto

La bellezza e il fascino del cibo…
La magia della preparazione di un piatto o di un dolce non ha eguali.
Però c’è un però: la dieta dimagrante.
Si mangia, si mangia e poi si rimangia. La linea poi dove va a finire?
Il brutto è che si mangia tanto ma non si fa abbastanza esercizio fisico.
Ci vorrebbe più gente di corsa…

Pensiero numero novantacinque

Il potere evocativo di una canzone è davvero eccezionale.
Si ascolta un determinato brano e il tempo sembra tornare indietro, quando lo hai sentito per la prima volta. E quindi quando ti scatenato quello che riassuntivamente può essere detto un delirio ormonale.
Ma non solo le canzoni fanno questo effetto. Non si può non citare un classico mastodontico della letteratura come la Recherche di Proust (vedi la scheda Wikipedia), con le sue madeleine e il suo ricordare.
Quindi è assodato che il meccanismo scatta.
Ma quando se ne diventa schiavi? Quando il voler ricordare diventa un rifugio bello e buono per non affrontare il presente?
Ognuno ha certamente la propria ricetta. Come ognuno ha il proprio metodo per scacciare la tensione nelle situazioni spinose.
Sarebbe bello se tutta questa conoscenza fosse disponibile ai più…