Pensiero numero trentaquattro

b2765b16-52b6-4cd2-9a65-069fb7ff0f23_medium

Intervista ad Alberto Sinigaglia con intervento di Maurizio Maggiani

Il cercare una storia comune, al di là del pensiero individuale, è un ben arduo compito. Perché questo paese dai mille difetti e dai cento pregi come è l’Italia ha fatto e fa della regola NIMBY un pilastro fondante e principale.
Maggiani crede che si possa iniziare una catena anello dopo anello e si possa partire dal suo libro. Ma si può fino a questo punto sperare di sfatare il mito di una dichiarazione di Mussolini che alla domanda di come governare gli italiani rispose che farlo è sostanzialmente inutile? Si può ipotizzare che un popolo fresco di unificazione come questo si dia il la per creare la propria sinfonia in tutti gli ambiti della vita?
Il si è una risposta davvero troppo sbagliata. Ma il no è una risposta avvilente, e soprattutto inadatta ad una popolazione che sotto certi aspetti ce la mette tutta, ma poi alla fine arriva il solito italiota e mette a carte e quarantotto tutto il tavolo.
Quale dunque la risposta? Quale dunque il risultato?
Forse un poco di tempo può aiutare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...